Disinfestazione mosche: perché la lotta alle mosche e’ cosi difficile?

La sanificazione dell’ambiente rappresenta la fase più importante nel controllo delle infestazioni da mosche dopo la disinfestazione mosche, come ci illustrano i professionisti di Gruppo Indaco.

Sanificazione significa rimozione della sostanza organica utilizzata come alimento dalle larve delle mosche, e come luogo di deposizione delle uova dalle femmine. Vi sono aree in cui è più semplice attuare questa pratica, ad esempio nelle aree residenziali ove è attivo un servizio di raccolta dei rifiuti, e le mosche possono riprodursi solo in ambiti individuabili ed eliminabili.

In altre situazioni l’allontanamento della sostanza organica è assai problematico, si pensi ad esempio ai grandi allevamenti industriali o ad alcune tipologie di stabilimenti dell’industria alimentare. Inoltre, una sanificazione per essere efficace nel controllo delle mosche dovrebbe prevedere la rimozione dei rifiuti organici due volte alla settimana.

Disinfestazione mosche – perché è cosi difficile avere a che fare con le mosche?
Ci siamo sempre chiesti come mai la disinfestazione mosche e la sanificazione siano difficili.
A differenza degli altri insetti, le mosche sono più difficili da combattere.
Questo è sicuramente dovuto al fatto che le mosche hanno la possibilità di reperire un enorme numero di luoghi idonei alla ovodeposizione ed allo sviluppo delle larve.
Ogni posto, soprattutto quei posti con clima mite come quelli casalinghi, è visto dalla mosca come possibile base per la deposizione di uova.

L’elevata velocità riproduttiva consente alle mosche di sviluppare numerose generazioni, in particolare nei mesi più caldi le generazioni possono accavallarsi e nel luogo infestato si ritrovano simultaneamente uova, larve, pupe e mosche adulte.
La creazione di concentrazioni produttive, in particolare raggruppamenti di allevamenti industriali, ha condotto alla concentrazione di quantità enormi di deiezioni animali il cui trattamento o smaltimento può avvenire solo in momenti ben precisi.

Di solito, infatti, le ditte specializzate in disinfestazione mosche vengono contattate quando l’elevato sviluppo delle mosche ha già portato ad una situazione di infestazione, più o meno grave.
Nella disinfestazione mosche vengono utilizzati molti prodotti diversi insetticidi per larve o per mosche adulte.

I prodotti disinfestazione mosche più utilizzati sono certamente i formulati insetticidi I.N.D.I.A. consigliati per il controllo delle larve delle mosche:
Seguono poi altri prodotti di disinfestazione mosche assai importanti, come il DIFLOX FLOW e l’AMPLAT.

La disinfestazione mosche molte volte viene sottovalutata. Infatti, la mosca generalmente non è un insetto pericolo in quanto non rovina nulla, non punge e non attacca l’uomo. Oltre il loro fastidioso ronzio, non creano alcun tipo di danno.

Per gli obiettori di coscienza che sono restii a compiere disinfestazione mosche, allora è bene sapere che esse sono portatrici di moltissime malattie (come la famosa mosca “tze tze” , portatrice di malaria). Quindi, in caso d’infestazione, meglio agire immediatamente e contattare una ditta di disinfestazione mosche.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*